PUNTO E A CAP – Parliamo di giocatori

Sì perché lo scopo finale della compravendita dovrebbe essere quello di farsi una bella squadra e tiltare il meno possibile in rivals e wl. Capita di dimenticarlo, presi dalla foga delle aste pazze, e di sentire a febbraio gente che chiede: quand'è il momento di farsi la squadra? Veda lei, tra un po' ci sono... Continue Reading →

PUNTO E A CAP – Il mio primo toty

Signori, tenetevi forte, perché si parla di emozioni, ora vi racconto com'è andata. Sono le 22.30 di ieri sera e dopo aver perso malamente contro uno che aveva una rosa di portoghesi non rari decido di andare nel negozio ad aprire i miei pack, tutti frutto di faticose sbc, che sono nell'ordine: un aggiornamento 83+,... Continue Reading →

PUNTO E A CAP – toty

È arrivato il giorno. L'armageddon di fifa quest'anno era stato fissato per il 6 gennaio e puntualmente alle ore 19 è partita la sbustata colossale che, devo essere sincero, mi ha scompensato psichicamente. Non ero pronto a tutto ciò: gente che ha conservato pack da inizio gioco per aprirli ai toty. Centinaia di pack. Per... Continue Reading →

PUNTO E A CAP – E tu, che carta di FUT sei?

L'ennesimo rilascio di carte insensate, e con insensate intendo i fake toty che sono l'apoteosi del nulla cosmico e in quanto tali la gente spacchetta compulsivamente per trovarle (perché? E' una domanda che ho smesso di farmi long time ago); l'ennesimo rilascio, dicevo, mi ha fatto pensare che le carte di FUT in fondo sono... Continue Reading →

PUNTO E A CAP – 3 dicembre 2019

La prima sculata non si scorda mai. E dunque mi raccolgo un minuto, prima di riprendere a scrivere, per celebrare l'anniversario di Baby Vieira, l'angelo che apparendomi in pack mi disse va' e compravendi! Se accadesse oggi probabilmente mi verrebbe un infarto, ma allora ancora non sapevo che dietro quella carta bianca si nascondevano 1.9kk... Continue Reading →

PUNTO E A CAP – 25 novembre 2019

Ci sono momenti nella Storia umana talmente drammatici da segnare una netta frattura tra il prima e il dopo. Tra questi ricordo l'11 settembre, Fukushima e l'SBC icon baby garantita di venerdì scorso. Sono le 22 e sto sniperando Alex Sandro per apprestarmi alla mia pietosa WL. Qualche ora prima, la solita delusione delle 19... Continue Reading →

PUNTO E A CAP – 18 novembre 2019

Ho atteso a lungo questo momento, sapevo che sarebbe arrivato perché due cose sono certe: la morte e i fail di EA. Nella settimana allungata delle UCL Live, altrimenti dette RTTF per i più raffinati amanti delle complicazioni, i leggendari programmatori canadesi hanno sfoderato l'sbc più breve della storia, ma per capire fino in fondo... Continue Reading →

Blog at WordPress.com.

Up ↑