Leggete responsabilmente

CI HANNO FRIEND(WAR)ZONATI

Se siamo ancora tutti qui, a sragionare su Warzone, è perché di questo gioco ci siamo presi una bella cotta. Non vergognamoci, è una relazione difficile ma intensa, altrimenti non continueremmo a leggere e scrivere di cheater, bug e quant’altro. L’idea di Warzone è semplicemente superfiga, ma ogni storia d’amore ha bisogno di essere nutrita… Continue Reading →

ALOY UNPLUGGED ep.1

Non ho intenzione di occuparmi dell’aspetto fisico della protagonista, come dice Gameromancer sono polemiche da bulimici della fregna. M’interessano invece le sue vicende di vita: in vista della sua prossima vacanza ai tropici è bene fare un ripasso delle sfighe incombenti su questa povera ragazza. Ci sono spoiler, sappiatelo. Dunque, Aloy nasce in un futuro abitato… Continue Reading →

IL BULLO DI REBIRTH ISLAND

E’ andata più o meno così: inizio un terzetti random a Rebirth Island. Siamo tre italiani. Dopo meno di trenta secondi uno muore e inizia a inveire contro l’altro, dicendogli che è un coglione e che doveva essere più veloce a prendere le armi. Gli ricordiamo gentilmente che è solo un gioco e che se… Continue Reading →

RAMBO CAMPERONE

Non mi vergogno di essere un senza mani e di usare tattiche stealth nel mio approccio a Warzone, però ciò che ho visto oggi mi ha ferito nel profondo. Pingo un nemico a 7 m nelle casette di Rebirth, credevo fosse sul tetto e invece lo trovo lì, immobile, sotto un tavolo. Lo guardo negli occhi,… Continue Reading →

COSE DA NON FARE SU WARZONE SE SEI NABBO

Premessa: io non sono nabbo, sono il fuckin’ leader del reggimento Zero Mani. Quindi non sentitevi offesi perché vi parla un leso. 1 – sparare in volo con la pistoletta. Non cercate di battere subito il vostro record di due kill, nel migliore dei casi vi schianterete al suolo. Nel peggiore, quello a cui state… Continue Reading →

AUGURI ALLE MAMME GAMER

A quelle che hanno fatto la damasco dei pannolini. A quelle che ti dicono “audio” perché lo hanno sentito piangere a chilometri di distanza, e tu no. A quelle sempre pronte a ressare i loro piccoli ad ogni caduta. A quelle che sanno sempre dove chiude il cerchio. Perché sono loro, la safe.

5k FOLLOWERS SU FACEBOOK

E così siamo arrivati ai 5000 followers! Nel nome del pad sta crescendo grazie a tutti voi, Senza Mani e Nerd di ogni ordine e grado che ogni giorno passate di qua.Ad Aprile abbiamo raggiunto 160mila persone e 26mila interazioni con i post.Il reggimento Zero Mani ha oltre 350 soldati.Le nostre canzoni vengono cantate dai… Continue Reading →

TEAM COMPETITIVO ZERO MANI

Siamo orgogliosi di presentare il nostro Team Competitivo di Call Of Duty. Il Reggimento Zero Mani finalmente potrà andare a far danni per il mondo, con un rappresentante d’eccezione. Il Team sarà infatti guidato da KilleZ. 32 anni, ex professionista nelle stagioni 2006/2007, appassionato di sniper, sembra tutto fuorché uno Zero Mani, ma ne incarna… Continue Reading →

PUNTO E A CAP – SUPERLEGA EDITION

All’annuncio della Super Lega, a me come a molti giocatori incalliti di Fifa è venuto da pensare alla similitudine con l’evoluzione di FUT in questi anni. Agnelli ha superato le nostre fantasie dichiarandolo addirittura alla stampa: “Andare a creare una competizione che simuli ciò che fanno sulle piattaforme digitali – come FIFA – significa andargli… Continue Reading →

Loading…

Something went wrong. Please refresh the page and/or try again.


Follow My Blog

Get new content delivered directly to your inbox.

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: