PUNTO E A CAP – Tutti in botta da WL

L’annuncio della prima WL è una sorta di Pamplona dell’insulto, l’apertura dei cancelli per lasciare libere le imprecazioni che pascoleranno tutto il fine settimana sui server di Easports. Con Fifa21 però si fa un passo oltre. Il nuovo titolo, accusato da più parti di essere troppo simile al predecessore, ha in verità implementato a dismisura la possibilità di generare odio e frustrazione, assieme ad esultanze smodate.

Nello specifico, vi sarà già capitato di vivere Rivals in cui si passa da un tranquillo 3 a 0 ad un insensato 3 a 4 e questo è ciò che vi accadrà dopodomani, senza alcun dubbio. Le difese sono nerfate a schifo, prepariamoci consapevolmente a non dare per scontato nulla fino al fischio finale. Tutto ciò è troppo arcade? Lo penso anch’io. Ma qua si vive d’emozioni, mica pizza e fichi.

A margine di tutto ciò vi sono alcune ciliegine sulla torta, tipicamente americane, che vi faranno schiumare ancor di più: i cannoni spara fuochi d’artificio dietro la porta (chi li ha mai visti nella storia del calcio?) e la musica che parte in automatico dopo un gol segnato in casa è roba da assoldare un sicario. Inoltre quest’anno l’avversario può skipparti l’esultanza e il replay del tuo gol, togliendoti quella frazione di secondo di goduria a saltare per la stanza e obbligandoti a stare concentrato come un bufalo d’acqua tutto il tempo.

E’ tutto così veloce, colorato e rumoroso che dal day one ad oggi è crollata in tutto il mondo la vendita di droghe sintetiche.

Ho già Adama Traoré impresso sulla retina. Ed è solo giovedì.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: