PUNTO E CAP – SALUTI A FIFA 20

Possiamo dircelo, senza rimpianto, che quando iniziano ad apparire carte psichedeliche, un tempo chiamate futties oggi summer heat, il capitolo sta tirando le cuoia.

Ci siamo divertiti assai con la compravendita, un po’ meno col gameplay (non perdonerò mai ad EA di aver nerfato i colpi di testa). Nonostante tutto, un’altra stagione con fifa è andata e tirando le somme c’è stato tanto di cui parlare, eventi, sculate, modalità.

E poi c’è Ben Yedder.Nella storia di Fifa abbiamo avuto giocatori buggati di ogni tipo. Ricordo un Ibarbo 78 su fifa15, con cui ad aprile facevi ancora i solchi nel campo. Ma Ben Yedda quest’anno è stato il one man show per eccellenza. Già la sua prima versione era un instancabile bomber, poi sono arrivati otw, if, potm.

Appena compariva qualche giocatore più forte, ecco che gelosamente Ben tornava con un se stesso potenziato. Il potm88 ha dettato legge per mezzo campionato.Ecco poi un mutaforma ala destra e infine il tots che ancora oggi, mentre abbiamo i pad sporchi di ghiacciolo, costa 4.3kk

Quel suo fare scanzonato, l’orribile baffetto rado, il tiro buggatissimo.Se EA Sports fosse più avvezza al romanticismo che alla ricerca spasmodica della grana, avrebbe già il suo uomo copertina per fifa21.

E ora via a tre mesi di spot del miglior fifa di sempre…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: